prezzo
7,99 €
7,99 €

Rajda Jacobs

Confessioni di una giocatrice d'azzardo

Abeeda, musulmana, conduce una doppia vita. Divorziata, madre di quattro figli, è una donna mentalmente libera e indipendente. Il romanzo ne segue la vicenda in due cornici temporali distinte. Il presente è quello di una donna sui quaranta che, profondamente segnata dal dolore per la malattia e la morte del figlio minore per AIDS, si trova invischiata nel luccicante mondo dei casinò e lentamente sviluppa una vera e propria dipendenza dal gioco. La narrazione di questi eventi si alterna a quella del passato. L'abbandono a vent’anni da parte del marito, che le preferisce un’altra donna, la passione per Imran, il fidanzato – poi marito – di sua sorella, il lavoro, la ricerca di una fede profonda, diventano espressione della personalità di Abeeda e offrono al lettore la possibilità di scardinare una serie di cliché sull’identità culturale e religiosa delle donne musulmane e della società che le circonda. Al termine del racconto, le due cornici temporali si intrecceranno, quasi a riallacciare nuovamente e definitivamente i fili di una vita complessa e ricca di sfaccettature.

ISBN: 9788861101906 | Pagine: 256
Traduzione: Filippo Nasuti
Frase Lancio
Un romanzo forte e appassionato, una prospettiva inedita sull’identità culturale e religiosa delle donne musulmane e della società che le circonda
Frase Lancio
Rajda Jacobs

Nata a Città del Capo nel 1947, Rayda Jacobs comincia a scrivere a soli 12 anni. Nel 1968 emigra in Canada per tornare in Sudafrica nel 1995. Nel 1994 esce il s...

Versione Cartacea
Libri dello stesso autore
Libri della stessa collana
Registrazione
Se non sei ancora registrato, effettua adesso la registrazione.
Login