prezzo
12,00 €
sconto
15 %
10,20 €

Gwyneth Lewis

L'assassino della lingua

L'assassino della lingua è una detective story in versi. Gwyneth Lewis indaga sulle conseguenze del progressivo annullamento della lingua natia, e su come i disordini linguistici possano portare al disagio mentale. Keeping Mum è nato inizialmente come trasposizione in inglese del volume gallese Y Llofrudd laith, ma vive di vita autonoma. Gli avvenimenti, i personaggi e i luoghi sono stati completamente ricreati nella nuova lingua. Nella prima parte il racconto poetico descrive una lunga inchiesta giudiziaria sulla perdita della lingua madre, nella seconda l’indagine è condotta in una clinica per malattie mentali in cui è lo psichiatra a raccontare i pensieri. Infine, la poetessa ci presenta dodici angeli in una sequenza di sonetti in cui il mistero squarcia il velo quotidiano della depressione e del dolore.

ISBN: 9788861100077 | Pagine: 128
Frase Lancio
Un universo i cui pianeti usano la lingua come ossigeno, e dunque non sono abitabili.
Josif Brodskij
Frase Lancio
Gwyneth Lewis

Gwyneth Lewis è nata a Cardiff, Galles, nel 1959, dove vive attualmente. È una delle voci più interessanti della nuova poesia inglese. È st...

Libri dello stesso autore
Libri della stessa collana
Incontra i nostri autori
17
settembre -
ore 16:00
Babel / Teatro Sociale / Bellinzona
Libreria in vetrina
Libreria Gogol & Company
Registrazione
Se non sei ancora registrato, effettua adesso la registrazione.
Login