Autori

Daniel Sada

MENTRE ERA IN VITA, DANIEL SADA fu considerato il più impegnato avanguardista della sua generazione, paragonato per la complessità del suo progetto a Joyce, Faulkner o a Lezama Lima per l’approccio barocco alla scrittura. Nato a Sacramento, nello Stato di confine di Coahuila, ha raccontato la realtà fittizia di Città del Messico in storie ambientate nei ranch e nei villaggi del deserto del Nord. Fin da subito si è distinto per la stravaganza e lo sperimentalismo della forma, spesso giocato in contrasto con la serietà e l’impegno dei temi trattati. Divenuto famoso nel 1999 con Porque parece mentira la verdad nunca se sabe (Nessuno conosce la verità perché sembra una menzogna), la cronaca di una frode elettorale raccontata in 650 pagine interamente in versi che seguono la metrica dell’Età dell’Oro spagnola, è rimasto fedele al suo visionario progetto letterario fino alla morte, avvenuta nel novembre 2011, pochi giorni dopo la consegna del PREMIO NAZIONALE DEL MESSICO PER LE ARTI E LE SCIENZE. Ha vinto nel 2008 il prestigioso Premio Herralde.

Daniel Sada (25 February 1953 Mexicali, Baja California – 18 November 2011 Mexico DF) was a Mexican poet, journalist and writer, whose work has been hailed as one of the most important contributions to the Spanish language. He organized many poetry workshops in Mexico City and several other cities. He was granted a scholarship by the INBA and FONCA and, since 1994, he was member of the Sistema Nacional de Creadores de Arte. His novels stand out for their internal rhythm and unorthodox use of archaic metric forms and colloquialisms. His work has been described as baroque and tragicomic. Author Juan Villoro stated: "He renewed the Mexican novel with Because it seems to be a lie, the truth is never known" and, according to the Chilean writer Roberto Bolaño: "Daniel Sada is undoubtedly writing some of the most ambitious works in the Spanish language". Rafael Lemus said: "Sada...is one of the most extreme reformers of the (Spanish) language, the boldest among Mexicans". In 2008 he won the prestigious Herralde Prize for his novel Quasi mai.

I libri di Daniel Sada
Incontra i nostri autori
16
giugno -
ore 21.15
Spazio Autogestito Arvultura / via Abbagnano 4 / Senigallia
Registrazione
Se non sei ancora registrato, effettua adesso la registrazione.
Login